Idifu Donna Piattaforma Sexy Tacco Alto A Spillo Allacciatura Stivaletti Faux Suede Martin Stivaletti Nero

B0785S1DNY
Idifu Donna Piattaforma Sexy Tacco Alto A Spillo Allacciatura Stivaletti Faux Suede Martin Stivaletti Nero
  • scarpe
  • microsuede
  • suola di gomma
  • l'albero misura circa 3,5 dall'arco
  • la piattaforma misura circa 1.5
  • stivaletti alla caviglia in microsuede con tacchi da 4,7 pollici che ti rendono più elegante, che si abbina facilmente a vestiti e jeans
  • elementi affascinanti e retrò con punta tonda chiusa, tacco a spillo alto, stringhe, plateau, tinta unita, altezza alla caviglia e suola in gomma
Idifu Donna Piattaforma Sexy Tacco Alto A Spillo Allacciatura Stivaletti Faux Suede Martin Stivaletti Nero
Cerca
nel paese delle meraviglie | di "la lepre marzolina"
Thorogood Kids 8046520 Slip On Stivali Neri
CritLib18 Lascia un commento

È davvero difficile dare ragione anche solo una volta a Sgarbi. In questa occasione invece ce l’ha. A “Piazza pulita” come al solito ha fatto finta di dare in escandescenze, ma sono decenni che ripete il suo solito copione, per di più recitando male come un prevedibilissimo guitto di paese. Il suo grido è stato contro Formigli: ”La tua trasmissione è vomitevole”. D’accordo con Sgarbi, gli spettatori hanno pensato che a rendere vomitevole il programma fosse proprio lui, questo giullare di regime che da sempre non riesce ad esprimere un solo concetto e quindi nelle sue comparsate si rifugia costantemente nella scurrilità urlata, in perenne concorrenza con Feltri per lo scettro di “Maestro del turpiloquio continuo”. A dire la verità, Feltri non urla, ma sulla trivialità non è secondo a nessuno: solo lui riesce a infilare “cazzo” ogni due, tre parole. Ma, si sa, così si esprime la cultura di destra. Bisogna pur sempre mettersi al livello del Padrone. Ovviamente la colpa non è di questi due conformisti amanti del potere ad ogni costo, ma di coloro, come Formigli e soprattutto la Gruber, che li invitano con insistenza per ammannire la scontatissima e “vomitevole”. Tanto per far precipitare masochisticamente nello squallore le loro trasmissioni. Vere testimonianze dell’informazione di un paese marcio.

Lascia un commento

DEDICATO A RENZI, AI DIRIGENTI DEL PD E AI SUOI VOTANTI

Raccontato da Ernesto Rossi: “Una sera Petrolini, scocciato da uno spettatore che dal loggione continuava a far baccano, interruppe di recitare, avanzò alla ribalta e: Io non ce l’ho con te – gridò col dito puntato verso il disturbatore – perché tu così ce sei nato. Ce l’ho con quelli che te stanno accanto, che non te buttano de sotto “.

La lepre marzolina – 28 maggio 2018

UNA PROPOSTA

PER UNO

“SPAZIO LIBERO”

per tutte le Associazioni Culturali, Fondazioni e Istituti dell’area liberalsocialista,liberale e democratica

Per offrire una migliore esperienza di navigazione, utilizziamo cookie analitici e di advertising di terza parti. Per acconsentire all'utilizzo dei cookie, clicca sul pulsante Accetto. Per avere maggiori informazioni e negare l'installazione dei cookie, consulta la nostra privacy policy e la nostra cookie policy Accetto
Agisci con noi

Unisciti a noi per sostenere i bambini che lottano per studiare in condizione di guerra e emergenza

L’educazione è l’arma più potente per cambiare il mondo (Nelson Mandela)

In questo momento milioni i bambini si trovano in situazioni di guerra ed emergenza, vivendo condizioni di totale insicurezza. Sfollati, rifugiati, in fuga. Ogni giorno devono lottare per tutto, come dei veri “guerrieri”.

Per loro anche un’attività normale, come studiare, diventa “straordinaria”. C ome per Amina, 9 anni, che vive in Iraq e ogni giorno, con grande coraggio, deve attraversare macerie evitando bombe inesplose per andare a scuola in un container.

Per noi garantire l’educazione ai bambini in questi contesti equivale a salvare vite umane, perché la scuola rappresenta un luogo sicuro e protetto, dove i bambini tornano a sentirsi bambini, e possono sognare di diventare grande.

COSA FACCIAMO

In Ciad, Camerun, Niger e Nigeria stiamo affrontando la crisi generata dal gruppo terroristico Boko Haram. In Niger realizziamo scuole in tendoni, forniamo kit scolastici ed insegnanti e garantiamo assistenza psicologica. In Medio Oriente, operiamo in Siria, Libano, Giordania e Iraq per assistere la popolazione vittima della guerra con l’ISIS. In Iraq interveniamo nella regione di Mosul dove i villaggi sono distrutti, realizzando scuole in container, distribuendo kit scolastici e fornendo insegnanti.

Tu puoi garantire l’educazione a questi bambini per proteggere non solo il loro presente, ma anche il loro futuro.

Aiuta questi piccoli guerrieri subito.

E’ urgente!

Sei già un donatore regolare?

Scarica qui il modulo per modificare la tua donazione.

Scarica il modulo

OBIETTIVI DEL PROGETTO

Educazione in Emergenza
Migrazioni
Protezione

Aisha, 12 anni, vive in un insediamento precario in Niger dopo essere fuggita dalla Nigeria dove il suo villaggio è stato attaccato dalle milizie di Boko Haram.

NEWS

Nigeria

In Nigeria, abbiamo costruito e ripristinato quattro scuole con accesso all’acqua potabile per dare un luogo sicuro e un’opportunità ai bambini in fuga da Boko...

CHI SIAMO

Il sistema di prenotazione online Bookinbudapest si impegna ad offrire un sito web informativo con tariffe competitive. Fondata nel 2009, Bookinbudapest offrono trasferimenti privati, e guidate, escursioni a Budapest, Ungheria.

Terms of service
Cards payment
Privacy policy
Copyright © 2009-2018 BookinBudapest | Tutti i diritti riservati